Damigella d’onore: quali sono i suoi compiti?

Damigella d’onore: quali sono i suoi compiti?

La damigella d’onore è una figura legata alla tradizione anglosassone e sta diventando sempre più comune anche in Italia. Viene spesso confusa con il testimone di nozze, ma in realtà i due ruoli sono differenti.

Vediamo nel dettaglio quali sono i suoi compiti e perché è così importante!

I compiti della damigella d’onore

Generalmente questa figura è rappresentata da una persona molto cara alla coppia ed in particolare alla sposa, in quanto dovrà darle il sostegno necessario durante l’organizzazione del matrimonio.

Dalla scelta della location, alle decorazioni, fino all’abito, la damigella d’onore avrà il compito di assistere la sposa durante tutto il percorso che porta alla cerimonia. Per questo è importante che a ricoprire questo ruolo sia un’amica stretta o una parente.

I suoi compiti però non si limiteranno all’assistenza organizzativa. Dovrà infatti sostenere la sposa in tutti i momenti di tensione, coinvolgerla in attività divertenti e spetterà a lei organizzare l’addio al nubilato.

Il giorno del matrimonio

Nel giorno più importante per la sposa, la damigella dovrà occuparsi di affiancarla e starle vicino durante l’arco di tutta la giornata.

Per quanto riguarda la scelta dell’abito, tradizione vuole che vengano preferiti i colori pastello e che lo stile segua quello della sposa, è inoltre previsto un piccolo bouquet. Nonostante ciò, in Italia vengono generalmente seguite le comuni regole del galateo per gli abiti da cerimonia.

Trattandosi di una persona molto vicina alla coppia, è comune che venga richiesto un discorso durante il banchetto. Tra un preparativo e l’altro è quindi una buona idea prepararsi una bella storia sugli sposi, da raccontare nell’occasione.

Quante damigelle d’onore possono essere scelte?

Nel caso la coppia intenda coinvolgere più di una persona, è possibile avere fino ad 8 damigelle. In questa eventualità, sarà necessario che i loro abiti siano coordinati e dovranno fare il loro ingresso seguendo regole ben precise: nel caso siano di numero pari, procederanno a coppia fino all’altare, aprendo la navata alla sposa, se invece sono dispari, una aprirà il corteo e le altre seguiranno in coppia.

Questo era tutto ciò che c’è da sapere sulla damigella d’onore! Se hai già scelto la tua, condividi con lei questo articolo e falle sapere quanto è importante!