Nozze di Primavera: come scegliere le giuste decorazioni!

Il periodo che fa battere i cuori di tutti gli sposi è esattamente la primavera, simbolo di rinascita e ritrovamento, tra i bouquet sposa che diventano sempre più floridi e bomboniere di matrimonio che si ispirano direttamente ai frutti delle campagne circostanti. Vediamo allora quali sono le decorazioni che caratterizzano questa stagione ricca d’amore e poesia. Perché si sa, è nei piccoli dettagli che si crea la vera bellezza di un evento.

Di luce e di colori: le cerimonie in primavera

I bouquet di fiori sono l’elemento più scenografico con cui allestire la cerimonia. Per i riti religiosi potete concentrarvi sulla parte esterna del sagrato o del chiostro, così da non creare intoppi col volere del parroco. Per le cerimonie civili potete finalmente uscire dalle sale interne, cercando location all’aperto come giardini, ville e portici che possano esprimere al meglio la bellezza del vostro progetto decorativo. La piacevolezza delle giornate renderà gradevole agli ospiti assistere a tutto il rito, stando seduti all’ombra degli alberi, mentre basterà un semplice gazebo o dei teli in organza per creare l’altare sotto il quale vi scambierete le vostre frasi per promessa di matrimonio.

E in assenza di altari e battisteri, le sedie diventeranno il punto focale delle decorazioni della vostra cerimonia, con qualche mazzolino poggiato sul retro, un’ampia fascia di tulle da annodare allo schienale o dei nastri in raso che sventoleranno a ogni alito di vento.

A fine cerimonia, potete lanciare in aria dei coloratissimi palloncini a elio. Sceglieteli in base alla vostra palette cromatica così si mimetizzeranno con gli altri elementi decorativi della cerimonia.

La tavola è una festa: i banchetti in primavera

Il contatto con la natura si fa sempre più insistente quindi, una volta giunti in location gli invitati avranno voglia di esplorare e girare tra gli angoli più nascosti e ricchi di vegetazione. Accoglierli con un aperitivo di benvenuto o un buffet di antipasti organizzato in un prato potrebbe essere la soluzione giusta per metterli a loro agio.

Se siete davvero fortunati da scegliere una giornata mite e ventilata al punto giusto, potete organizzare l’intero banchetto nella parte esterna della location. Questa scelta è ideale per i matrimoni diurni, proprio perché il pranzo coinciderà con le ore più calde della giornata. In questo caso potete divertirvi con centrotavola colorati, runner pastello e stoviglie scombinate; un’ottima idea segnaposto matrimonio sono le mini acque di colonia con i fiori di stagione. Attenzione però alle tipiche allergie di stagione tra polline e infiorescenze: accertatevi che nessun ospite ne soffra!

Che ne dite di organizzare il tableau de mariage scegliendo i nomi degli alberi in fiore in questa stagione? Ciliegio, mandorlo, pesco e melo sono solo degli esempi. Anzi, potete approfittare di questi bellissimi frutti per progettare una torta nuziale semplice ma ricca di tante prelibatezze di stagione.

Godetevi il fine festa all’aperto, illuminando il cielo con dei bengala scintillanti. E poi scatenatevi in pista con i balli di fine serata. Un giacchino in pelle o qualche coprispalla saranno sufficienti per assaporare la luce di un tramonto che lascia spazio al crepuscolo.

Di necessità virtù: i must have in primavera

Partiamo dalla palette cromatica: divertitevi a creare la vostra tavolozza di colori scegliendo le tonalità nella loro variante pastello, più mite e decisamente in linea con la natura circostante. Le grafiche geometriche lasciano il posto a pattern allegri e festosi (i fiori e gli uccellini non possono mancare) sugli inviti di matrimonio e su tutto il coordinato cartaceo delle nozze.

Un servizio fotografico che si rispetti deve necessariamente includere una tappa all’aperto in un granaio, in un bosco o in un roseto. Ogni scatto fotografico evidenzierà chiaramente i colori, i profumi e la luce della vostra stagione del cuore.

Ma se le aspettative sono un tantino diverse dalla realtà beh, non c’è alcun problema. L’importante è non farsi cogliere impreparati: se vi sorprende la classica pioggerellina di primavera, basterà giocare con galosce o ombrelli colorati per dipingere la vostra giornata con le nuance di stagione.

Progettate una bomboniera di matrimonio originale partendo dai frutti del vostro territorio: le marmellate realizzate con i frutti di stagione oppure dei liquori artigianali saranno un’idea regalo speciale per i vostri ospiti.

Impossibile ignorare questo tripudio di boccioli in festa, e allora, che ne dite di scegliere una coroncina di fiori di stagione come acconciatura da sposa? Sarà il vostro tocco di classe e magia per essere in piena sintonia con la natura circostante. Parlatene con il vostro parrucchiere per scegliere la forma che meglio si adatta al vostro viso, così da creare quel tocco perfetto che vi donerà un’aria sognante e bucolica.